Test sierologico per dosaggio anticorpale per COVID-19


A cosa serve questo test

Il test serve per sapere se hai avuto un’infezione da SARS-Cov-2, responsabile della malattia Covid-19. Questa infezione infatti, può decorrere senza alcun sintomo o con lievi sintomi a cui potresti non aver dato importanza. A differenza del test su “tampone” che ricerca direttamente l’RNA virale da materiale prelevato dalle mucose respiratorie per individuare la presenza del coronavirus, i test sierologici servono ad individuare un precedente possibile contatto con il virus. Mentre li test su tampone fornisce un'istantanea sull'infezione, la ricerca su siero degli anticorpi racconta la storia della malattia. Attraverso il test sierologico infatti è possibile individuare gli anticorpi (IgM ed IgG) prodotti dal nostro sistema immunitario in risposta all’infezione virale. Nello specifico l'indagine viene condotta con metodo CLIA e fornisce un risultato quantitativo "Combi" andando a valutare simultaneamente sia le IgM che le IgG.

Altre informazioni

La Regione Lazio tramite la Determina G05717 ha indicato i laboratori abilitati all'esecuzione del test, i centri del gruppo Saniroma sono presenti nell'elenco. Per effettuare l'indagine l'utente deve presentarsi con una richiesta di un sanitario e rilasciare consenso informato per l'esecuzione del test.

Il test si esegue tramite un prelievo venoso, utilizzando la metodica CLIA.